sabato 14 luglio 2012

Patate Rakott con le uova e la pancetta

Questa è la prima ricetta non dolce che la pubblico. I motivi sono due. Il primo è un motivo technico , non riesco caricare le nuove foto con i nuovi dolci sul computer. Spero di risolvere quanto prima questo problema. Il secondo è che infatti non sarebbe male che nella casetta di torta di miele siano presentati anche primi, secondi. Perché non?! E queste foto le avevo da un po di tempo nel computer. Spero che vi piaceranno le nostre ricette.

La zia Irene mi ha insegnato come si fa bene questa pietanza. Abbiamo bisogno di 50 g di pancetta o lardo affumicato a cubetti, 4 patate (due patate per persona) pulite e grattuggiate e 4 uova a sodo pulite e grattugiate anche loro.
Uno stampo da forno si spennella con l'olio e si cominciano mettere gli ingredienti a strati, prima un po di pancetta o lardo, poi una parte delle patate e dopo una parte dell'uovo e cosi via in strati fino a che vengono utilizzati tutti gli ingredienti. Allora si mette nel forno a temperatura di 180 gradi per una mezz'oretta. E un piatto molto consistente e saziante e a me e al mio marito ci piace tanto. A chi piace può anche aggiungere un po di panna acida.

4 commenti:

  1. Pecato che ho unintolleranza alle uova, però...la ricetta te la copio sostituendo l'uovo con altro. CErto aspettiamo anche le ricette salate ;-) Ho prelevato il tuo banner. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie July! Buona serata anche a te!

      Elimina
  2. Ciao, a quanto una nuova ricetta? Nel mio blog c'è un premio per te, passa a ritirarlo ^_*

    RispondiElimina